pagine  dedicate  a  Francesco  De  Gregori   -     unofficial website  

 

 

 

 

 

 

  https://www.iltitanic.com/memoli49.jpg

 

 

 

 

A causa delle restrizioni legate alla pandemia di Covid-19 e in ottemperanza alle disposizioni governative, rinviato al 2021 il tour “DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS” di FRANCESCO DE GREGORI.

Queste le nuove date del tour:

10 luglio 2021 all’Anfiteatro Il Vittoriale di Gardone Riviera - BS (recupero dell’11 luglio 2020)

12 luglio 2021 in Piazza Duomo a Pistoia (recupero del 13 luglio 2020)

13 agosto 2021 a Villa Bertelli a Forte dei Marmi - LU (recupero del 13 agosto 2020).

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.

Entro il 31 luglio verranno comunicati gli spostamenti delle seguenti date: 20 giugno a Mantova - Esedra di Palazzo Te, 6 luglio a Cervere (CN) – Anfiteatro dell’Anima, 15 luglio a Molfetta (BA) - Banchina San Domenico, 19 luglio a Locarno – Piazza Duomo (Moon & Stars), 25 luglio a Cervia (RA) - Piazza Garibaldi, 9 agosto a Lecce – Piazza Libertini, 12 agosto a Macerata – Sferisterio, monchè l'evento all'Olimpo del 5. settembre.

È possibile rivendere i biglietti utilizzando la piattaforma Fansale di TicketOne: https://www.fansale.it/fansale/

È possibile, inoltre, modificare il nominativo sul biglietto in proprio possesso, seguendo la procedura di cambio nominativo disponibile all’interno dell’area MyTicketOne sul sito www.ticketone.it.

Per tutte le informazioni: www.friendsandpartners.it

 

 

https://www.iltitanic.com/2019/musco92.jpg
   

 

Immagine correlata

 

 

 

 

“Quelli che suonano” è l’omaggio artistico di Mimmo Paladino al mondo musicale italiano: un merlo, il più musicale fra gli uccelli, in appoggio all’appello divulgato, in questo periodo di crisi mondiale, dai cantanti e musicisti a sostegno degli operatori del mondo dell’intrattenimento.

Siamo entrati nella Fase 2 e leggiL'immagine può contenere: testoamo ovunque di normative e modalità che consentiranno una graduale ripresa delle attività produttive e commerciali. Ma non leggiamo mai di cosa accadrà ai lavoratori del mondo dell’intrattenimento.

Noi artisti che condividiamo con questi lavoratori una parte fondamentale della nostra vita e conosciamo a fondo le difficoltà che stanno attraversando, ci chiediamo come potranno reggere ad un’emergenza che diventa sempre più lunga. Cosa succederà agli eventi di questa estate e a quelli programmati nei mesi successivi? Quando potremo, tutti insieme, tornare a lavorare?

Chiediamo al Governo che a tutti i lavoratori del settore per tutta la fase di emergenza venga assicurato un trattamento economico e previdenziale dignitoso. E che si possa al più presto definire una data per la ripresa dei concerti dal vivo, nel pieno rispetto della salute del pubblico e di tutti quelli che lavorano sul palco e dietro le quinte. In ogni canzone cantata dai balconi in questi giorni c’è il lavoro di tante persone, di tanti amici. Ci rivedremo presto: in un club, in un teatro, nei palasport, negli stadi, nelle arene e nelle piazze. E quando ci rivedremo, il primo applauso sarà dedicato a loro, ai nostri costruttori di suoni, ai nostri costruttori di sogni.”

 

Dal profilo ufficiale Facebook di Francesco De Gregori

 

 

 

 

 

                     

 

 

 

 

 

 

I CONSIGLI DEL NOSTROMO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

     

 

 

visitor counter

Non senti l'audio in home page? Accertati di avere fra le estensioni del tuo browser un applicativo dedicato (VLC, SOUNDPLAY, ecc.) e, solo per la prima volta,

vai sulla barra dell'indirizzo, clicca sul cerchietto con la "i" e poi seleziona "consenti" su Audio.